blog tagline

Notizie dal mondo

novembre 5, 2014 Pubblicato in: Uncategorized 0 Commenti

Più di 800 milioni di persone al mondo soffrono la fame cronica, 1620702_443420172428397_91542120_nsecondo la stima di Food and Agriculture Organization delle Nazioni Unite (FAO). La malnutrizione è la causa di morte per 2,6 milioni di bambini ogni anno. Ricevere il giusto nutrimento nei primi anni di vita non è solo una questione di vita o di morte, ma anche un fattore determinante di opportunità di vita, in quanto colpisce la capacità del bambino di imparare e di lavorare. L’onere della cattiva alimentazione sugli individui e le famiglie ha un impatto economico molto forte. E’ stato stimato che la malnutrizione è arrivata a costare  fino al 5% del reddito globale – in termini di perdita di produttività e spese aggiuntive di assistenza sanitaria.

Questo danno per l’umanità può terminare.

Superare la malnutrizione richiede interventi adeguati nei sistemi alimentari, sanità pubblica, acqua, servizi igienico – sanitari, protezione sociale e istruzione. La lotta contro la malnutrizione è un compito complesso che richiede un forte impegno politico.

Sono stati compiuti alcuni progressi nella riduzione della fame nel corso degli ultimi 20 anni, e se queste tendenze continuassero, come sembra che sia, vi sarà la possibilità di arrestare la crescita della malnutrizione per più di mezzo miliardo di bambini nei prossimi 15 anni.

Leggi l’intero articolo QUI

Commenta