blog tagline

“Maestra Giulia” – Ottava puntata: una chiocciola in classe!

maggio 15, 2018 Pubblicato in: Uncategorized Tags: ,  0 Commenti

Giulia Lombardi, autrice della nostra rubrica “Maestra Giulia”, in questa puntata ci racconta di un episodio avvenuto in classe in cui i bambini si sono relazionati con una chiocciola. Per scoprire le loro reazioni, leggete l’articolo!

Una chiocciola in classe!

In questi giorni la pioggia ha fatto spuntare un sacco di chioccioline, e una è finita sulla finestra della nostra classe. La prima cosa che ho fatto è stata prenderla e metterla in un contenitore in modo da poterla far vedere ai bambini che si sono dimostrati molto rispettosi nei suoi confronti tanto che ho deciso di lasciarla libera sul tavolo. I bambini la osservavano avvicinandosi molto, senza paura. Qualcuno inizialmente non è stato molto delicato nel toccarla, ma a voce bassa, perché altrimenti si sarebbe spaventata, ho detto loro che la chiocciolina tirando fuori le antenne ci stava guardando, era la prima volta che entrava in una classe e che ci vedeva.

L’incontro con Ciuffetto

Ci siamo quindi presentati e le abbiamo dato un nome: “Ciuffetto”; vai a sapere se era maschio o femmina, e se esiste una differenza! Fatto sta che Ciuffetto quando noi facciamo troppo rumore o la tocchiamo senza essere delicati si spaventa e rientra nella sua casina. Era l’ora della merenda e abbiamo messo Ciuffetto fuori dalla finestra che abbiamo lasciato aperta. Mangiando i biscotti e guardandola salire sempre più su, i bambini le chiedevano se volesse un biscotto pure lei. Abbiamo deciso di mettere dei pezzettini dei nostri biscotti in un piattino che abbiamo posizionato sul davanzale della finestra, con la speranza che la nostra nuova amica ne sentisse l’odore e si decidesse a scendere dalla finestra per andare a fare merenda. Ma Ciuffetto piano piano è salita sempre di più finchè i bambini non si sono preoccupati per l’altezza: “E se cade?”. Fortuna che è una scalatrice esperta e molto allenata. I bambini hanno continuato a giocare, ogni tanto guardando la loro nuova amica.

 


Per maggiori informazioni riguardo la nostra associazione  potete contattarci scrivendo a marco@adozioniadistanza.it o visitare la nostra pagina Facebook 

Commenta