blog tagline

“Maestra Giulia” – Seconda puntata

marzo 6, 2018 Pubblicato in: Uncategorized Tags:  0 Commenti

Nella seconda puntata della sua rubrica, Giulia Lombardi ci racconta un momento speciale ed emozionante, avvenuto a contatto con un bambino.

“Maestra Giulia”

Seconda puntata – Bambini e poesia

Ogni bambino è un piccolo poeta. Ogni volta mi stupisco della fantasia e dell’immaginazione di cui sono
dotati tutti i bambini. Ma la più bella cosa che mi son sentita dire fino ad ora è stata da parte di un bambino di tre anni e mezzo; un bambino molto vivace, uno di quelli che non si ferma un attimo, carico di energie, da cui non mi sarei mai aspettata una frase del genere: “Maestra profumi di conchiglia”. E’ stato un momento molto dolce.
 
Eravamo seduti molto vicini per terra. (Mi piace stare ad altezza bambino, sono infatti sempre piena di macchie e con i pantaloni sporchi!).E in un momento di tranquillità, in cui ci stavamo facendo dei leggeri massaggi alla testa lui mi ha detto che profumavo di conchiglia.
 
A chi verrebbe mai in mente di dire una cosa del genere? Ma se ci ripenso mi stupisco per quanta fantasia e quanto amore sia nascosto nella figura della conchiglia. Mi è sembrata un’affermazione molto affettuosa, legata alla familiarità, al clima caldo e sicuro. E’ emozionante trovare una conchiglia mentre passeggiamo sulla spiaggia, la raccogliamo, la puliamo dai granelli e la custodiamo con cura tra le nostre mani.
 
Ma quel bambino è andato oltre all’immagine della conchiglia in sé, lui è andato ad immaginarsi il profumo, che è qualcosa di ancora più personale e dolce. Senza volerlo mi ha lasciato questo verso poetico che porterò sempre con me.
 

Giulia Lombardi durante il viaggio solidale in India

 

Per maggiori informazioni riguardo la nostra associazione  potete contattarci scrivendo a marco@adozioniadistanza.it o visitare la nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/sostegnoadistanza/

Commenta