blog tagline

Articolo taggato adozioni a distanza in Brasile

Situazione attuale del Brasile

Marzo 15, 2018 Pubblicato in: Uncategorized Tags: ,  Commenti disabilitati su Situazione attuale del Brasile

Tra i paesi con cui collaboriamo, abbiamo un paese meraviglioso, ma variegato e complesso; scopriamo qualcosa in più sulla situazione attuale del Brasile!

Informazioni Generali

Capitale: Brasilia

Lingua parlata: Portoghese

Moneta utilizzata: Real

Religioni: La religione più diffusa è il cattolicesimo. Inoltre, troviamo protestantesimo, e culti che uniscono tradizione cristiana e africana.

Situazione politica ed economica

Nonostante i dati economici siano positivi (PIL in aumento dopo un periodo in decrescenza), la situazione  politica non è tutta rose e fiori.

Infatti, nel 2018 i brasiliani andranno al voto per rinnovare la Camera dei Deputati, il Senato e per votare il nuovo presidente della Repubblica, il tutto in maniera tesa.

Da cosa deriva la tensione?

Innanzitutto, ci sono state contestazioni a causa dei mondiali di calcio; in seguito, il Brasile ha subito una decrescita economica, con culmine in uno scandalo giudiziario che ha colpito i maggiori esponenti politici: il presidente Dilma Rousseff, in seguito allo scandalo del 2016, si è dimesso per lasciare il posto a Michael Temer.

Temer ha fatto alcune riforme, diventate fonti di discussioni: ha privatizzato aziende pubbliche, ha liberalizzato il mercato del lavoro ed ha riformato il sistema pensionistico.

Tutto ciò ha ovviamente portato sfiducia della popolazione nei confronti del sistema politico, di partiti e politici.

Le prossime elezioni

Alle prossime elezioni Temer non si ricandiderà, e Dilma Rousseff è stata colpita dallo scandalo giudiziario, quindi è incandidabile.
Quindi il leader più popolare al momento è l’ex presidente Lula, del quale i brasiliani ricordano la politica di contrasto alla povertà. Nonostante il suo successo, anche egli risulta incandidabile perchè condannato durante lo scandalo giudiziario ed accusato di corruzione. E’ proprio una legge definita durante il suo governo ad impedirgli di ricandidarsi, quella che impedisce ai politici condannati la ricandidabilità.
L’alternativa a Lula è il Partito dei Lavoratori, che ha alcuni rappresentanti che facevano parte del governo di Lula.

Nel centrodestra invece, a seguito della politica di Temer, è avvenuta una crisi di popolarità. Un possibile candidato è Geraldo Alckmin, presidente del Partito della Social Democrazia Brasiliana (PSDB), attuale governatore dello stato di San Paolo e già candidato contro Lula nel 2006.
Infine, un politico molto seguito al momento è Jair Bolsonaro, leader del Partito Social Cristiano (PSC) chiamato “il Trump brasiliano”, a causa delle sue posizione nazionaliste, contro l’immigrazione ed a favore della vendita di armi. Inoltre, vorrebbe ampliare i rapporti commerciali con Stati Uniti, sfavorendo così quelli con la Cina.
Infine, si è detto a favore di un colonnello protagonista della dittatura militare, Brilhante Ustra.

Con l’avvicinarsi dell’autunno, e delle elezioni, ci saranno sicuramente altri aggiornamenti.

Situazione sanitaria

Per quanto riguarda le strutture sanitarie, abbiamo un contrasto: quelle pubbliche sono poco sviluppate, mentre quelle private funzionano ma sono molto costose.

Per quanto riguarda le malattie presenti all’interno del paese, a nord-est si è registrato lo Zika Virus, trasmesso da un tipo di zanzare, le stesse che portano anche la dengue; fortunatamente però, è finito lo stato di emergenza nazionale. 
Inoltre, all’interno della regione amazzonica, troviamo anche malaria e dengue e tutt’ora sono diffuse AIDS e febbre gialla.

Criminalità e sicurezza

A causa della situazione politica tesa, possono esserci manifestazioni, in particolare nelle grandi città.
Per quanto riguarda la criminalità, purtroppo troviamo un alto tasso aggravato dal formarsi di bande criminali. Inoltre, avvengono spesso omicidi, rapine, sequestri e scippi, a danno di turisti nelle spiagge e nelle grandi città.

Giordana Pucciani

Vuoi aiutare i bambini di questo paese, adottandoli a distanza ? Scrivi a marco@adozioniadistanza.it o visita la nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/sostegnoadistanza/

 


FONTI: https://www.oltrefrontieranews.it/brasile-elezioni-politiche-2018/

http://www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/brasile.html?no_cache=1

https://it.wikipedia.org/wiki/Brasile

Aspettando le Olimpiadi, Rio de Janeiro tra povertà e inquinamento

Settembre 11, 2015 Pubblicato in: brasile Tags: , , , , , , ,  Commenti disabilitati su Aspettando le Olimpiadi, Rio de Janeiro tra povertà e inquinamento

Interessante reportage di Repubblica che ci porta dentro le Favelas di Rio De Janeiro.

Il Faggio Vallombrosano è attivo in Brasile dal 1995 con i programmi di adozione a distanza.

Il sostegno viene garantito ai bambini in età scolare dai 6 ai 18 anni e copre tutte le spese.

I nostri centri sono sparsi per il paese e gestiti da suore di varie congregazioni.

Guarda la storia di Alessandra nella sezione dei Video!

 

Brasile

Brasile