Adozioni a distanza. Cambiare la vita di tanti bambini per cambiare il mondo !!!

Digital Advocate …….. Volenterosi cercasi!!!

Settembre 18, 2015 Pubblicato in: Blog Tags: , , , , , ,  0 Commenti
Digital Advocate ……..
Cerchiamo volontari, giovani 3.0 …. social media friendly, narratori di storie, sogni ed avventure.
Cercatori di notizie, foto, video e tutto cio’ che pensi possa aiutarci a far sostenere a distanza i bambini dei nostri centri.
Puoi fare volontariato quando vuoi, dove vuoi e con chi vuoi…
Ti stai annoiando a lezione ed hai uno smartphone? aiutaci!
scrivi a marco@adozioniadistanza.it
Aiutaci ad aumentare le adozioni a distanza, Il tuo sostegno cambierà il futuro di un bambino!

Scopri l’affascinante mondo dell’Angola…

Settembre 17, 2015 Pubblicato in: Angola Tags: , , , , , , ,  0 Commenti

Ad EXPO, scopri l’affascinante mondo dell’Angola…

http://milano.repubblica.it/…/expo_i_volti_dell_angola-…/1/…

Sei curioso? dai un’occhiata ai nostri centri di adozione a distanza nel paese…
http://www.adozioniadistanza.it/missione-in-angola/

https://www.facebook.com/sostegnoadistanza/videos/vb.134334183336999/364525060317909/?type=2&theater

Il sostegno a distanza a cambiato la vita di molti ragazzi di tutto il mondo.

Se abiti vicino Livorno, chiama l’associazione per conoscerne alcuni!

Le Bellezze dimenticate dell’India

Settembre 15, 2015 Pubblicato in: India Tags: , , ,  0 Commenti
I pozzi dell'India, bellezze dimenticate

I pozzi dell’India, bellezze dimenticate

Scoprite l’India incantata con le sue bellezze dimenticate… ed aiutaci a sostenere a distanza i bambini dei nostri centri in India.

CLICCA SUL LINK

L’adozione a distanza permette ai figli dei contadini e delle caste più basse di andare a scuola e vivere una vita dignitosa. Grazie al tuo sostegno, i figli di genitori lebbrosi e sieropositivi, non sono emarginati e non sono costretti a lavorare per mantenere la famiglia.

Aiuta un bambino a costruire il suo futuro!

 

 

 

 

Angola, il paese dove muoiono i bambini

Settembre 13, 2015 Pubblicato in: Video Tags: , , , , , , ,  0 Commenti

ATTENZIONE il video ha contenuti forti.

Il sostegno a distanza del Faggio è presente con due centri in Angola: Catete e a Kangandala.

L’adozione a distanza può essere interrotta in qualsiasi momento e ti costa meno di 80 cent/€ al giorno.

 

guarda il video su Internazionale.it

Aspettando le Olimpiadi, Rio de Janeiro tra povertà e inquinamento

Settembre 11, 2015 Pubblicato in: brasile Tags: , , , , , , ,  0 Commenti

Interessante reportage di Repubblica che ci porta dentro le Favelas di Rio De Janeiro.

Il Faggio Vallombrosano è attivo in Brasile dal 1995 con i programmi di adozione a distanza.

Il sostegno viene garantito ai bambini in età scolare dai 6 ai 18 anni e copre tutte le spese.

I nostri centri sono sparsi per il paese e gestiti da suore di varie congregazioni.

Guarda la storia di Alessandra nella sezione dei Video!

 

Brasile

Brasile

 

La Storia vera di Alessandra, parte 2

Settembre 10, 2015 Pubblicato in: Video Tags: , , , , , ,  0 Commenti

Guarda la serie di video che ti raccontano il sostegno a distanza di Alessandra dal Brasile grazie all’aiuto di Melania dall’Italia.

Dicci cosa ne pensi su www.facebook.com/sostegnoadistanza

 

La Storia vera di Alessandra dal Brasile.

Settembre 9, 2015 Pubblicato in: Video Tags: , , , , , ,  0 Commenti

Vi raccontiamo come il sostegno a distanza cambia la vita dei bambini in difficoltà grazie alla storia vera di Alessandra dal Brasile.

Adottata più di 10 anni fa, senza un futuro e con molti problemi, oggi è una ragazza che si vuole iscrivere all’Università ed aiutare il prossimo.

Segui la serie di video che raccontano la storia dell’adozione a distanza di Alessandra dal Brasile e commenta su www.faceboook.com/sostegnoadistanza

Regala un nuovo futuro ad un bambino in difficoltà…

Settembre 8, 2015 Pubblicato in: Uncategorized Tags: , , ,  0 Commenti

Il sostegno a distanza permette di donare un futuro ai bambini del Brasile, Honduras, Angola, India.

L’adozione a distanza copre le spese di educazione, mediche e i beni di prima necessità.

 

Basta poco per regalare un sogno come ha fatto un’altra associazione in Brasile… (CLICCA SUL LINK)

http://intern.az/1pEr

 

c’è un nuovo futuro per molti bambini…. scrivici per conoscere l’associazione!!

Guarda il video della nostra mostra a Effetto Venezia

Agosto 20, 2015 Pubblicato in: Blog Tags: , , , , , ,  0 Commenti

Il Faggio Vallombrosano, durante la kermesse “Effetto Venezia” a Livorno ha organizzato una rassegna di proverbi e detti livornesi che introducevano le foto e i disegni dei bambini sostenuti a distanza dalla nostra associazione.
Brasile, India e Angola sono i paesi nei quali il Faggio opera con progetti di adozione a distanza da almeno 20 anni.

guarda su facebook il video girato per la mostra:
Faggio Vallombrosano Onlus – Sostegno a distanza

http://www.facebook.com/sostegnoadistanza

 

Clicca “Mi Piace” e partecipa ai nostri eventi!

 

LOCANDINA effetto venezia 2015

Notizie dal mondo

Febbraio 4, 2015 Pubblicato in: Uncategorized Tags: , , , ,  0 Commenti

Diverse società in tutto il mondo sembrano avere almeno una cosa in comune: parlare del ciclo mestruale delle donne è quasi un ethnic-413159_640tabù universale.

Nelle culture in cui le donne hanno conquistato un certo grado di emancipazione e in cui i diritti legati alla riproduzione sono dibattuti apertamente, le stesse riescono a visitare con regolarità i ginecologi e a farlo senza vergogna. Ma in molte società,  le donne non possono permettersi il lusso di parlare apertamente e a proprio agio di quella che è la più regolare delle ricorrenze e spesso vivono i giorni del ciclo nascondendosi o vergognandosi.

La realtà in un informale centro abitato sovrappopolato è anche più complessa. In Africa, le donne che vivono nelle baraccopoli si trovano ad affrontare questo inevitabile fatto della vita in spazi estremamente ristretti, con uno scarso accesso all’acqua e senza un posto privato dove lavarsi insieme a qualsiasi straccio o a qualsiasi altra cosa usino.

Queste difficoltà possono avere dure conseguenze per le ragazze in questione. Un report del 2009 della ONG TearFund stimava che “il 10% delle ragazze in età scolare in Africa non va a scuola durante le mestruazioni o la abbandona completamente durante la pubertà perché mancano strutture sanitarie pulite e con una certa privacy.”

Se le ragazze che vivono nelle baraccopoli devono andare avanti nella vita — in un posto in cui sono già cittadini di seconda classe e hanno poche opportunità di cambiare questo status — è di fondamentale importanza che frequentino la scuola tanto quanto i maschi. E’ per questo che la soluzione del problema del tabù del ciclo è diventato un punto di focalizzazione importante per tante Ong e business sociali che operano nelle baraccopoli in Africa.